Roma: rapina una coetanea e aggredisce i Carabinieri, arrestata una 19enne di San Benedetto

scippo 1' di lettura 25/10/2011 -

Tentata rapina, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale sono le accuse rivolte ad una giovane studentessa 19enne di San Benedetto, già nota alle Forze dell'Ordine, arrestata a Roma dai Carabinieri.



La giovane sambenedettese, iscritta all'Università di Roma, è stata sorpresa dai militari al Pigneto mentre, dopo aver tentato di sfilare la borsa ad una romena di 20 anni avvicinandola con lo scooter, l'avrebbe trascinata a terra e aggredita per una telecamera del valore di 50 euro.

A fermare la furia della 19enne di San Benedetto solo l'intervento dei Carabinieri che, dopo averla immobilizzata, l'hanno quindi arrestata ed accompagnata in caserma in attesa del rito per direttissima. La vittima, soccorsa, è stata accompagnata presso l'ospedale 'Vannini' per le cure dove i sanitari l'hanno giudicata guaribile in 15 giorni.






Questo è un articolo pubblicato il 25-10-2011 alle 23:29 sul giornale del 26 ottobre 2011 - 1027 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, roma, scippo, san benedetto, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qRw





logoEV