Dalla Regione novanta milioni di euro per gli enti locali, ma arriva anche il via libera all'aumento delle accise sui carburanti

2' di lettura 24/10/2011 -

Novanta milioni di euro accantonati dalla Regione e che verranno messi a disposizione di Comuni e Province per far fronte al patto di stabilità e per consentire agli enti locali di pagare fornitori ed aziende. Ma arriva anche la stangata sui carburanti: dalla Giunta regionale arriva l’ok sull’aumento delle accise della benzina.
 



Salirà così di 5 centesimi il prezzo dei carburanti, una manovra che il presidente Spacca definisce “inevitabile, a fronte anche della nuova normativa nazionale in materia di calamità naturali, definita dal decreto Milleproroghe”. L’aumento delle accise servirà infatti a coprire il risarcimento dei danni provocati dall’alluvione dello scorso marzo, e secondo le stime della Regione porterà nelle casse dell’ente circa 12 milioni di euro. “Ora la presidenza del Consiglio dei Ministri è impegnata moralmente e formalmente a fare qualcosa – aggiunge il governatore spacca – Il nostro provvedimento è una forma di pressione nei confronti del governo nazionale, che dovrà fare la sua parte per risarcire i danni degli alluvionati. Non ci sono più abili”.

Il governo regionale ha inoltre annunciato una manovra finanziaria che consentirà ai Comuni ed alle Province di avere una boccata d’ossigeno in termini di liquidità di cassa. Si tratta infatti di un provvedimento che rientra all’interno del Patto di Stabilità Verticale, con la Regione che accantonerà una parte della propria capacità di spesa per istituire un plafond di risorse da distribure agli enti locali. “Siamo riusciti a reperire 90 milioni di euro, contro i 60 milioni previsti qualche settimana fa – dice l’assessore regionale al Bilancio, Pietro Marcolini – Un trasferimento che eviterà il collasso degli enti locali, che avranno così a disposizione liquidità per pagare fornitori ed imprese che hanno svolto lavori o opere pubbliche”.






Questo è un articolo pubblicato il 24-10-2011 alle 16:24 sul giornale del 25 ottobre 2011 - 1306 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, gian mario spacca, pietro marcolini, patto di stabilità, emanuele barletta, alluvione marche, giunta regionale marche, accise benzina

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/qMN





logoEV