Spacca: 'la Regione Marche metterà mano alla riforma dei piccoli ospedali'

partito socialista italiano 1' di lettura 27/09/2011 -

La decisione di riconvertire e ridurre le strutture ospedaliere a 6\7 a livello provinciale segue la strada indicata dai socialisti fin dai tempi della riforma ospedaliera.



Leggiamo con grande soddisfazione la comunicazione del Presidente Spacca che finalmente la Regione Marche metterà mano alla riforma dei piccoli ospedali. La decisione di riconvertire e ridurre le strutture ospedaliere a 6\7 a livello provinciale segue la strada indicata dai socialisti fin dai tempi della riforma ospedaliera voluta dal Ministro Mariotti e successivamente ripresa da questo Comitato cittadino.

La decisione di destinare i risparmi così ottenuti in favore degli anziani e delle categorie disagiate ci trova perfettamente d’accordo. Sperando altresì che anche la città di Ancona possa partecipare all’utilizzo di queste risorse, alleviando così il disagio che vivono gli anziani anconetani per la mancanza d’idonee strutture dedicate.


da Partito Socialista Italiano di Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-09-2011 alle 17:34 sul giornale del 28 settembre 2011 - 671 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pM6





logoEV