Ugl: la sanità e gli sprechi della casta

ugl sanità 2' di lettura 26/09/2011 -

Durante una trasmissione televisiva "il blog : versione di Banfi ..." mi ha molto colpito le dichiarazioni dell'on.Rutelli che auspica ,visto l'aumento esponenziale della sanita' pubblica italiana , il taglio delle spese in questo settore essenziale alla vita dei cittadini.



La UGL Provinciale Sanita' di Ancona è da anni che cerca di portare l'attenzione di tutti sui veri fattori che scatenano ed incrementano la spesa pubblica della sanità. Ritengo quindi doveroso e corretto ricordare all'onorevole Rutelli che i capotili di spesa maggiori,imputabili alla gestione della sanità, sono dovuti a molti fattori quali gli sprechi della "casta",i costi esorbitanti dei direttori generali e dirigenti (non medici per intenderci) che arrivano , almeno nella nostra regione ,a percepire circa 39.000 euro al mese .

Le gare di appalto , le cosi dette esternalizzazioni di tutti i tipi e che presuppongono accordi e rivoli economici sotterranei spesso personalizzati e finalizzati a vincere le gare, non solo,spesso e volentieri alla fine dei conti il costo dell'appalto risulta di molto maggiore che non l'utilizzo delle competenze del personale interno e della sua disponibilità. L'incompetenza della dirigenza politica non è e non sarà mai all'altezza di valutare le implicazioni sanitarie organizzative e le priorità di salute del cittadino , la sanità non è una fabbrica ,nè un'import-export e non può sottostare ai tagli del mercato , nè essere usata per acquisire poltrone o voti per le elezioni ,ma và calibrata sulle necessità di salute dei cittadini( che non possono ricorrere alle cliniche private di lusso, come fà la casta.).

E se non sbaglio dovrebbe essere tutelata da una cosa chiamata Costituzione della Repubblica Italiana . Inviterei l'on. Rutelli e tanti altri politici a visitare qualche ospedale magari quelli del centro sud , altro che tagli !lina rossi ugl sanità ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2011 alle 19:21 sul giornale del 27 settembre 2011 - 948 letture

In questo articolo si parla di sanità, politica, Lina Rossi, ugl sanità, Ugl sanità Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pK8





logoEV