Morte di un detenuto a Montacuto, Cardogna: 'Ancora nessuna soluzione'

adriano cardogna 2' di lettura 26/09/2011 -

“L'abbiamo scritto, inascoltati, proprio pochi giorni fa e ci ritroviamo ancora oggi a chiedere soluzioni concrete per il sistema carcerario: la situazione è al collasso”.



Esordisce così il capogruppo dei Verdi in consiglio regionale, Adriano Cardogna, intervenendo sulla morte del detenuto Eugenio Riccio che ancora una volta porta alla ribalta una situazione insostenibile per un Paese che si definisce civile. “A quanto sembra – prosegue in una nota Cardogna - anche la seduta straordinaria, tenutasi al Senato la scorsa settimana, si è chiusa con un nulla di fatto. Tante promesse da parte del Ministro Nitto che nel frattempo ha dichiarato che l'amnistia è una soluzione non praticabile per affrontare il sovraffollamento. Domani è prevista una nuova riunione di Palazzo Madama dalla quale, auspico, si passi dalla disamina del problema alla proposta di soluzione immediata affinché si trovi il miglior cammino e la migliore preparazione per la necessaria riforma della giustizia.”

“Non voglio entrare nel merito del decesso del detenuto Riccio – afferma Cardogna - perché è stata aperta un’inchiesta dalla quale avremo presto una risposta, ma non posso tacere come la situazione sia sempre più incontrollata e incontrollabile. Sicuramente se oggi, una qualsiasi persona, dimessa da un ospedale, il giorno dopo morisse, si scatenerebbero tutta una serie di azioni e proteste del tutto superiori a quelle avute per il tragico fatto di Monteacuto. Questo purtroppo evidenza una mancanza diffusa di umanità su un’ennesima morte che pesa sulla coscienza di tutti, anche del Consiglio regionale delle Marche che da un anno e mezzo si adopera per sollecitare interventi immediati all'unico interlocutore che può agire: il Governo Nazionale. Questo però non assolve. Al contrario porta con sé un senso di frustrazione che riguarda tutta la politica indistintamente che ancora una volta dimostra di non riuscire a cambiare le cose”.


da Adriano Cardogna
Presidente del Gruppo Verdi, Regione Marche




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2011 alle 16:31 sul giornale del 27 settembre 2011 - 896 letture

In questo articolo si parla di verdi, politica, ancona, adriano cardogna, carcere di montacuto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pJV





logoEV