Chicco e Fufi: 'Una raccolta firme per un referendum sull'abolizione della caccia'

caccia 1' di lettura 23/09/2011 -

E' con enorme rammarico che leggo ancora una volta dalla stampa che la Regione Marche continua ad andare a favore dei cacciatori, nonostante le proteste, con l'estensione territoriale della caccia allo storno dopo l'apertura anticipata della stagione venatoria.



E' ora che tutti gli amanti degli animali e coloro che sono contro la barbara usanza della caccia formino un organismo forte e numeroso per contrastare non solo la lobby dei cacciatori, ma anche quella degli armieri che dalla caccia ricavano enormi profitti. Quindi: Amici degli uccelli diciamo tutti in coro NO alla caccia ed alle prossime elezioni regionali mandiamo a casa sia il Presidente Spacca che l'Assessore Petrini.

Diciamo basta a questo scempio ed a questa Barbarie. Cerchiamo di indire inizialmente un referendum affinchè i cacciatori non possano entrare nei suoli privati e poi un altro referendum per l'abolizione della caccia. Bisogna lottare con tutte le forze per annientare queste Lobby.

Coloro che fossero interessati a collaborare possono scrivere all'Associazione alla mail: chicco_fuffi@yahoo.it


da Antonio Bruno
Associazione Chicco e Fuffi




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-09-2011 alle 17:18 sul giornale del 24 settembre 2011 - 714 letture

In questo articolo si parla di animali, attualità, antonio bruno, senigallia, Associazione Chicco e Fuffi, Associazione Chicco & Fuffi e piace a Enea_Bartolini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pEv





logoEV