Fondi alluvione: Favia (Idv), 'Perfettamente d’accordo e solidale con Confartigianato'

David Favia 1' di lettura 21/09/2011 -

Perfettamente d’accordo e solidale con Confartigianato e con tutti i cittadini che hanno subito i danni dell’alluvione e successivamente la beffa di patti non mantenuti.



E la causa del disastro è una sola per la città di Ancona: un governo nazionale assente che non riconosce i problemi dei cittadini, ma anche un'amministrazione comunale immobile che non è in sintonia e al passo coi fatti quotidiani.

L’Italia dei Valori, sia sul piano locale che nazionale, sulla questione del risarcimento per i danni causati dall’alluvione è attivissima da tempo e sul piede di guerra contro il governo che se non sollecitato, non alza un dito per i territori e le popolazioni colpite dall’alluvione perché la sua unica preoccupazione è quella di varare manovre economiche lacrime e sangue per i cittadini onesti e per le categorie più deboli. In questo contesto l’Italia dei Valori sta lavorando e continuerà a farlo perché alle famiglie e alle imprese locali sia corrisposto il giusto risarcimento.

Per quanto riguarda le conclusioni amare del segretario comunale di Confartigianato, Marco Pierpaoli, noi purtroppo lo sapevamo già da tempo: questa amministrazione non va da un pezzo.


da David Favia
coordinatore regionale IdV




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-09-2011 alle 18:04 sul giornale del 22 settembre 2011 - 709 letture

In questo articolo si parla di politica, italia dei valori, david favia, idv

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pz4