Tribunale, Latini: 'Un errore dividere le posizioni delle sedi distaccate'

1' di lettura 16/09/2011 -

Se è vero che sono stati dati pareri positivi già da ora alla soppressione di alcune sedi distaccate (come Osimo e Senigallia), è un errore. Si anticipa rispetto a criteri e parametri che ancora devono essere verificati e attuati e si da il là per giungere a soppressioni ancora più drastica che rischia di penalizzare tutti.



Non contesto l’ipotesi di razionalizzazioni e semplificazioni per una minore spesa e non sono campanilista a prescindere, ma il metodo che mi sembra scelto della schiena orizzontale (mi auguro di sbagliare), invece di salvare alcuni, rischia di annullare tutto.

Un progetto più condiviso e razionale occorre mettere in atto e presentare, anche perché si devono valutare gli aspetti contrari che una centralizzazione della sede comporterà.


da Dino Latini
Capogruppo Assemblea Legislativa




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-09-2011 alle 18:11 sul giornale del 17 settembre 2011 - 1361 letture

In questo articolo si parla di politica, tribunale, osimo, ancona, dino latini, Assemblea legislativa delle Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ppQ





logoEV