Cupra Marittima: spaccio di stupefacenti, denunciato un medico di Loreto

Polizia 1' di lettura 13/09/2011 -

Al termine di giorni di osservazione, gli uomini della Squadra Mobile di Ascoli hanno scoperto e fermato due spacciatori.



G.P., 36enne di Francoforte (Germania) ma residente a Cupra Marittima, con precedenti di polizia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, è stato tratto in arresto perchè sorpreso a cedere 3,4 grammi di cocaina, in possesso di altri 5 grammi di sostanza già divisa in piccole dosi, un bilancino di precisione e 4610 euro in contanti, ritenuto provento dell'attività illecita.

M.C., pescarese di 46 anni ma domiciliato a Porto San Giorgio, medico di Loreto, invece, essendo stato trovato in possesso di due involucri di cellophane bianco contenenti cocaina e 34 pasticche integre, è stato denunciato per il reato di possesso di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale. Il medico, infatti, al momento dello scambio, alla vista degli Agenti aveva tentato di fuggire a piedi.






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2011 alle 23:24 sul giornale del 14 settembre 2011 - 1163 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, loreto, cupra marittima, porto san giorgio, Sudani Alice Scarpini, squadra mobile di ascoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pjy





logoEV