Porto Recanati: Hotel House, due liti subito sedate. Espulso uno dei due magrebini aggrediti

carabinieri all'hotel house 1' di lettura 12/09/2011 -

I Carabinieri della Compagnia di Civitanova Marche hanno sedato, sul nascere, due episodi di violenza verificatisi all’Hotel House di Porto Recanati. Per due volte consecutive le pattuglie della stazione di Porto Recanati, Recanati, Potenza Picena e del Radiomobile civitanovese, sono accorse alle 3 di notte e nel pomeriggio di domenica, questa volta anche con l’ausilio di una volante della Polizia. Aggrediti due magrebini, clandestini non residenti all’house, che hanno riportato prognosi di giorni 15 e 8 per contusioni varie.



Danneggiate, nella azzuffata, anche una vetrata e una videocamera condominiale. I due sono stati avviati stamane all’ufficio stranieri di Macerata. Si tratta di un marocchino e un tunisino, giunti da poco in Italia, senza fissa dimora. Per il tunisino, gravato da un respingimento, allontanatosi qualche settimana fa dal CIE di Potenza, sono state avviate le procedure di espulsione.

I carabinieri della Stazione di Porto Recanati, che indagano sugli episodi, stanno ricostruendo i fatti udendo testimonianze e testando gli umori dei residenti che stanno percependo un’aria rigenerata, dopo gli arresti dell’Arma locale di numerosi personaggi, dediti a reati, che abitavano nel popoloso condominio. Residenti che cominciano a tenere le distanze da quegli spacciatori che usano raggiungere anche da fuori provincia i luoghi circostanti l’house per le loro attività illecite. Dalla parte delle Forze dell’Ordine quindi molti cittadini dell’House che accolgono le pattuglie dei carabinieri, oggi, con accresciuto spirito collaborativo e minore ostilità. In queste ore è stata incrementata la vigilanza anche mediante pattuglie e stazione mobile della compagnia di Civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2011 alle 16:32 sul giornale del 13 settembre 2011 - 971 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, porto recanati, clandestini, rissa, lite, spacciatori, hotel house, elisa tomassini, espulsione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pfP





logoEV