Ancona: uccise una clochard, 19enne rischia l'ergastolo

tribunale 1' di lettura 12/09/2011 -

Il romeno di 19 anni, in carcere dallo scorso 7 gennaio con l'accusa di aver ucciso e violentato una connazionale, rischia ora l'ergastolo.



Alexander Bongiu, accusato dal pm di omicidio volontario aggravato dal fine di rapina e dalla violenza sessuale, commessa sulla vittima agonizzante, al termine delle indagini sulla morte ad Ancona di una clochard ha ricevuto lunedì mattina un avvviso con la volontà della procura di chiedere il processo per lui, in quanto l'omicida.






Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2011 alle 18:54 sul giornale del 13 settembre 2011 - 1140 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pgJ





logoEV