Ancona: controlli della polizia, tre arresti

Polizia 1' di lettura 10/09/2011 -

Nel tardo pomeriggio di venerdì, nel capoluogo dorico, sono stati effettuati numerosi controlli anche in ambito portuale con l'impiego di una dozzina di equipaggi della Polizia di Stato, tra i quali i Reparti Prevenzione Crimine di Pescara, Reggio Emilia e Bologna.



Nella zona del Mandracchio, nei pressi di un distributore, gli agenti della squadra nautica hanno arrestato A. A., tunisino di 25 anni e W. S. I, marocchino di 28 anni, entrambi senza fissa dimora e irregolari, accusati di furto aggravato. I due giovani, con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, sono stati sorpresi subito dopo aver rubato, da un auto in sosta per rifornimento, il borsello del proprietario contenente 60 euro, due telefoni cellulari e carte varie.

Nel corso di un posto di controllo effettuato in piazza Cavour, gli agenti del reparto prevenzione crimine di Bologna hanno arrestato V. A., rumeno di 38 anni, fermato a bordo di un auto con altri due connazionali. L'uomo era gravato da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Bari per una condanna di 8 mesi per il furto in un'abitazione commesso a Bari.






Questo è un articolo pubblicato il 10-09-2011 alle 19:25 sul giornale del 12 settembre 2011 - 1275 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, francesca morici, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/pdP





logoEV