Fano: sequestrati a Calcinelli capi contraffatti, rinvenuto deposito

Deposito con merce contraffatta 1' di lettura 08/09/2011 -

Nell'ambito della lotta al commercio di false griffes i Finanzieri della Compagnia di Fano, dopo vari appostamenti e pedinamenti, hanno individuato una zona di provenienza di merce taroccata nel circondario di Calcinelli.



I militari avevano notato dei movimenti sospetti nei pressi di un seminterrato di un nuovo complesso residenziale, dove si trovano i garages condominiali. Da uno dei box è uscita un'auto furgonata, condotta da un giovane di origine marocchina, che è stata bloccata dai finanzieri.

All'interno del veicolo sono state rinvenute numerose scarpe riportanti noti marchi falsificati. Le fiamme gialle hanno perquisito il locale, adibito a deposito per lo stoccaggio e lo smistamento di centinaia di prodotti contraffatti.

Buona parte del materiale rinvenuto è risultato essere di ottima fattura tanto che, una volta immesso in commercio, avrebbe potuto facilmente trarre in inganno gli acquirenti e garantire lauti guadagni.






Questo è un articolo pubblicato il 08-09-2011 alle 18:08 sul giornale del 09 settembre 2011 - 1248 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, merce contraffatta, calcinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/o0y





logoEV