Pesaro: Piero Grasso, 'E' pericolo mafizzazione dei capitali imprenditoriali'

pietro grasso 1' di lettura 05/09/2011 -

''In un momento di profonda crisi e' tempo di sacrifici per tutti. Ma dal momento che la criminalita' organizzata dispone di piu' capitali e piu' forza liquida, e' maggiore il pericolo di una 'mafizzazione' dei capitali imprenditoriali''. A lanciare l'allarme e' il procuratore nazionale antimafia Piero Grasso, prima di intervenire alla festa del Pd di Pesaro.



Alla domanda se le misure contenute nella manovra rischino di aprire lacune nella lotta alle mafie, Grasso fa presente che ''i problemi economici influiscono sull'intero sistema amministrativo, pubblico e giudiziario, anche perche' risorse e mezzi sono una base fondamentale per poter far funzionare la giustizia''. Chi pero' potrebbe avvantaggiarsi dei sacrifici imposti a tutti - fa presente Grasso,prima del suo intervento a 'La vita, istruzioni per l'uso' - e' proprio la criminalita' organizzata, il cui denaro liquido di provenienza illecita puo' risultare utile a supportare attivita' imprenditoriali in difficolta' a causa della crisi. Quanto, infine, alle revisione delle circoscrizioni giudiziarie che il governo punta a introdurre nella manovra sotto forma di legge delega, Grasso aspetta di conoscere ''i termini precisi della proposta'', ma fa presente che ''la questione della riorganizzazione delle procure e' molto piu' vasto in ragione di una razionalizzazione che dovra' tenere presente sia delle incompatibilita' sia della specializzazione dei magistrati''.

''Sulla riorganizzazione degli uffici - conclude - ho alcune idee, ma le esprimerò qualora fossi interpellato in sedi istituzionali''.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2011 alle 23:08 sul giornale del 06 settembre 2011 - 993 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, pd, festa nazionale democratica, procuratore nazionale antimafia, piero grasso

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/o4f





logoEV