Piobbico: Aluigi Giannino è il nuovo presidente del Club dei Brutti

2' di lettura 04/09/2011 -

In occasione della festa del 4 settembre sono giunti a Piobbico - la cosiddetta “Mecca dei Brutti” - migliaia di iscritti e simpatizzanti al Club. Anche quest’anno all’appuntamento ha partecipato una folla di donne e uomini per riproporre un rito pubblico e collettivo volto ad esprimere e promuovere un maggiore di equilibrio sul tema della bellezza e della bruttezza.



La manifestazione si è realizzata in un’atmosfera ricca di cultura, folklore e goliardia. Il momento di approfondimento del “Ugly Cafè” ha visto la presenza degli interventi di Giovanni Conversano, Giada Pezzaioli, Leandro Castellani, Lella Mazzoli, Elsa Mazzolini, Roberta Iacobelli e Attilio Romita.

I momenti più significativi del Festival dei Brutti sono sicuramente la votazione che ciascun partecipante può fare, presso la sede storica dell’associazione, di uno tra i candidati e conseguentemente lo spoglio e la proclamazione del nuovo rappresentante dell’associazione.

Il nuovo Presidente Aluigi Giannino dichiara “intendo continuare il lavoro del Club dei Brutti con la mentalità che ci ha contraddistinto negli anni, dal momento della ribalta mediatica che c’è stata con la partecipazione a molte delle principali trasmissioni televisive nazionali ed internazionali, a cominciare dall’allora seguitissimo Portobello, del socio Enzo Tortora. In questo senso siamo già in contatto con una serie di giornalisti che vogliono conoscere ed approfondire la nostra filosofia che si articola in una duplice dimensione, sociale e goliardica”.

“Ci sarà un grande lavoro da fare per tenere contatti con il mondo che si sta muovendo verso di noi. Noi cercheremo di dissacrare sempre di più il mito della bellezza intesa anche come scorciatoia verso la realizzazione ed il successo e trascendendo dalle migliori doti e peculiarità dell’uomo”.

“Io personalmente cerco di raccogliere tutte queste considerazioni in una parola: semplicita! che ancora è viva nei comportamenti sociali di piccole comunità come nella nostra località sede dell’associazione: Piobbico”.

Come sottolineano i responsabili del Club dei Brutti “con quest’iniziativa vogliamo porre un segno concreto del nostro operato e intendiamo richiamare l’attenzione della società moderna sul rischio di esasperare in maniera eccessiva ed aberrante il valore dell’apparenza dell’essere umano”.

Il nuovo Presidente in carica ha consegnato, come da rituale, il Premio No-Bel al comico Pino dei Palazzi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-09-2011 alle 20:53 sul giornale del 05 settembre 2011 - 1117 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, piobbico, brutto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/o1m





logoEV