Croce Italia Marche, sciopero sospeso

cgil 2' di lettura 31/08/2011 -

La Filt Cgil di Pesaro Urbino annuncia la sospensione dello sciopero di quattro ore dei lavoratori di Croce Italia Marche, indetto per giovedì 1° settembre.



“In seguito agli incontri di lunedì e di oggi con l’assessore regionale alla Sanità Almerino Mezzolani e il presidente di Banca Marche – dichiara il segretario provinciale Filt Maurizio Amadori - abbiamo ottenuto la disponibilità per uno sblocco a breve dei fondi che devono essere destinati al pagamento delle retribuzioni. Riconosciamo all’assessore un importante ruolo di mediazione e a Banca Marche la sensibilità nel comprendere e intervenire sulla vicenda Croce Italia Marche che vede i dipendenti senza stipendio da tre mesi oltre al mancato pagamento della 14^ menisilità. Tuttavia la nostra fiducia non sarà a oltranza. Chiediamo infatti all’azienda che entro dieci giorni siano pagati almeno in parte gli arretrati dovuti ai lavoratori. Scaduto questo termine lo sciopero non solo sarà riconvocato ma durerà per l’intera giornata. Non solo: attiveremo tutte le iniziative giuridiche e sindacali per il recupero dei crediti vantati dai lavoratori.

Nel corso della discussione ci è stato garantito un tavolo per definire la situazione dell’azienda in merito alla condizione e al futuro degli attuali 60 dipendenti (300 a livello nazionale), chiediamo anche all’assessore Mezzolani la convocazione il più presto possibile. “Non è nostro costume polemizzare direttamente con le forze politiche – puntualizza Amadori – e gradiremmo che su una vicenda del genere non ci fossero inutili strumentalizzazioni che creano solo confusione a scapito della soluzione di una vertenza complessa come questa. Siamo consapevoli – conclude Maurizio Amadori - che la responsabilità è di Croce Italia Marche che oltretutto sta mettendo in difficoltà anche altre aziende di trasporto sanitario con cui è in associazione temporanea di impresa. Ma è nostro interesse esclusivo la difesa e la garanzia del riconoscimento dei diritti dei lavoratori, a partire dal pagamento retribuzioni”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-08-2011 alle 17:14 sul giornale del 01 settembre 2011 - 1983 letture

In questo articolo si parla di cgil, croce italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/oSc





logoEV