counter

Pesaro: GdF, maxi-sanzione e sequestro per officina abusiva in mini-bike da competizione

GdF: maxi-sanzione e sequestro per officina abusiva in mini-bike da competizione 2' di lettura 29/08/2011 -

E’ stato l’insolito e continuo via vai di motocicli, ciclomotori, in una via secondaria di una frazione di Pesaro, a insospettire i militari della locale Compagnia della Guardia di Finanza. Dopo alcuni appostamenti, le Fiamme Gialle hanno bussato, nei giorni scorsi, alle porte di un capannone di circa 200 mq, allestito a perfetta officina meccanica, e hanno trovato intento a lavorare il titolare, che non è stato in grado di esibire nessun tipo di documentazione contabile e amministrativa.



Grande la sorpresa è stata nel rinvenire, oltre ai suddetti mezzi, anche numerose mini-bike da competizione, tutte pronte per essere riparate, grazie alla presenza di attrezzatura professionale e all’avanguardia, quali tornio, fresa-trapano, trapano a colonna, mole smerigliatrici, aspiratori di gas di scarico, pressa meccanica, ponti sollevatori, banchi lavoro, saldatrici, compressore, numerosi utensili indispensabili per l’attività artigianale, e persino un banco accelerativo per la rilevazione della potenza collegato a un computer.

Per la suddetta attrezzatura è scattato il sequestro amministrativo, non essendo stata depositata la dichiarazione di Inizio Attività alla Camera di Commercio Industria ed Artigianato e al meccanico, evidentemente esperto anche nelle elaborazioni racing, è stata comminata una maxi-sanzione che va da un minimo di €. 5.164,00 a un massimo di €. 15.493,00.

La posizione fiscale e contributiva dell’interessato sarà vagliata nei prossimi giorni al fine di delineare l’esatto giro di affari dell’officina “in nero”.

E’ appena il caso di sottolineare che in Italia sono molti gli appassionati del mondo dei motori in miniatura, da cui provengono molti campioni attuali della Moto-G.P., e la manodopera su queste pocket bike, che raggiungono velocità impensabili e prezzi notevoli, oltre a dover essere certosina, comporta costi esorbitanti.








Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2011 alle 09:26 sul giornale del 30 agosto 2011 - 1136 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sequestro, pesaro, roberta baldini, gdf pesaro, maxi-sanzione, officina abusiva, mini-bike





logoEV
logoEV