counter

Moto GP: disastro Valentino Rossi sul circuito di Indy

Valentino Rossi 1' di lettura 28/08/2011 -

Stoner domina il Gran Premio a Indy, mettendo dietro di se il compagno di squadra Pedrosa e l'americano Spies. Disastroso il week end di Valentino Rossi, dopo le pessime qualifiche, una gara da dimenticare.



Le gomme protagoniste della gara americana. Tanti i piloti in pista che a causa della caduta prestazionale degli pneumatici buttano al vento la corsa di Indy. Uno su tutti Nicky Hayden che dopo un ottimo inizio, in quarta posizione, si è dovuto ritirare a due giri dal termine per poi cambiare moto e rientrare in pista. Pima di lui altre due Ducati erano rientrate ai box.  

Problemi anche per Simoncelli e  Valentino Rossi. Il pesarese mai in gara fa un dritto, finisce in ultima posizione, chiudendo poi la corsa al decimo posto, complice anche un problema al cambio come conferma Valentino, "in gara mi è rimasta a folle sette/otto volte, andando dritto, siamo stati un pò sfortunati, potevamo essere più avanti". Stoner domina e segna un altro passo verso il titolo mondiale. Un ottimo Pedrosa chiude in seconda posizione davanti a Spies, Lorenzo e Dovizioso.






Questo è un articolo pubblicato il 28-08-2011 alle 20:20 sul giornale del 29 agosto 2011 - 1368 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, pesaro, moto gp, rossano mazzoli, indy

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oMo





logoEV
logoEV