counter

Pesaro: Croce Rossa, 'Urliamo la nostra denuncia per la situazione'

Croce Rossa alla Festa Pd Pesaro 2010 2' di lettura 26/08/2011 -

Leggiamo con interesse gli articoli apparsi sui quotidiani locali sulle difficoltà sollevate dai dipendenti di Croce Italia Marche e sentiamo l’obbligo di rimarcare che, da ben 3 anni oramai, noi della Croce Rossa Italiana urliamo - nel totale disinteresse delle Istituzioni Regionali - la nostra denuncia per la situazione, assolutamente anomala, relativa alla gestione ed organizzazione dei trasporti sanitari: non è pensabile di mantenere ostinatamente e pervicacemente in piedi un sistema che per 17 anni ha imperato nella sola provincia di Pesaro e Urbino e che, sinceramente, fa sorgere tali e tanti interrogativi ai quali - forse - qualcuno dovrebbe finalmente dare risposte.



Abbiamo, per la prima volta nella storia della Croce Rossa marchigiana, civilmente dimostrato in occasione della Festa del PD dello scorso anno e stiamo valutando di ripetere l’iniziativa anche quest’anno, visto che tra pochi giorni Pesaro ospiterà la Festa Nazionale del PD.

Rinnoviamo l’invito alle Organizzazioni sindacali per un incontro e un tavolo di concertazione con gli organismi regionali; invito che già lo scorso anno era stato loro rivolto ufficialmente, purtroppo con il solo riscontro di due di esse.

Vogliamo che la Regione dia risposte precise ed univoche; che le poche risorse oramai disponibili vengano correttamente utilizzate; che i risparmi notevoli possibili (circa 2 milioni di euro all’anno per la sola provincia di Pesaro e Urbino!) rendano certo il lavoro di personale qualificato e migliore la qualità dell’assistenza sanitaria . I dipendenti ed i volontari della CRI sono solidali con i lavoratori delle altre Ditte e Associazioni del settore, consapevoli delle loro difficoltà, ma sono altrettanto consapevoli che certi sistemi o certe “stranezze” non possono più essere tollerate.

Si giunga ad un incontro, pertanto, nel quale mettere chiaramente ed onestamente sul tavolo le problematiche, sicuramente complesse, ma superabili con una sintesi costruttiva e trasparente. La politica faccia - questa volta - il suo compito e si dimostri all’altezza del suo ruolo, dando prova di coraggio e trasparenza.

Tutto si rinnova e cambia: sta a noi scegliere le vie corrette e possibili.






Questo è un articolo pubblicato il 26-08-2011 alle 11:06 sul giornale del 27 agosto 2011 - 2050 letture

In questo articolo si parla di pesaro, croce rossa, festa pd, dimostrazione, denuncia croce rossa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oJD





logoEV
logoEV