counter

Fano: furto nelle terme di Carignano, denunciata una 26enne

carabinieri fano 1' di lettura 25/08/2011 -

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e della Stazione di Fano, a seguito di indagini condotte dopo il furto all'interno delle Terme di Carignano, sono riusciti ad individuare la responsabile ed a recuperare la refurtiva rubata: svariate confezioni di farmaci ansiolitici ed antinfiammatori, nonchè alcune piccole ma costose apparecchiature medicali.



Il furto era stato denunciato ai militari nella prima mattinata di giovedì da uno dei responsabili della struttura. Guardando le immagini delle telecamere a circuito chiuso di cui è dotata la struttura, i carabinieri hanno avuto il sospetto che potesse trattarsi di G. B., 26enne pregiudicata della zona conosciuta alle forze dell'ordine per problemi di tossicodipendenza.

I militari, poi, raccolte anche testimonianze di persone che lavorano nella struttura e che nei giorni precedenti avevano notato la donna aggirarsi nella zona, si sono subito recati nell'abitazione della 26enne, dove hanno rinvenuto il materiale rubato. G.B. è stata denunciata per furto aggravato.






Questo è un articolo pubblicato il 25-08-2011 alle 16:33 sul giornale del 26 agosto 2011 - 1822 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, fano, carabinieri, furto, terme di carignano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/oIu





logoEV
logoEV