counter

Cagli: controlli dei carabinieri, in manette tre pregiudicati

Carabinieri di Cagli 1' di lettura 22/08/2011 -

I carabinieri della stazione di Cagli, nel corso dei servizi di controllo del territorio disposti negli ultimi giorni, hanno proceduto all’arresto di tre pregiudicati domiciliati a Cagli.



A finire in manette un 40enne del luogo che deve scontare un anno e dieci giorni di reclusione perchè colpito da ordine di carcerazione in quanto condannato per furto in abitazione dal tribunale di Urbino, un 31enne albanese, che deve scontare due anni di reclusione, colpito da ordine di carcerazione emesso dalla procura di Urbino per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio ed un 30enne albanese che, condannato dal tribunale di Urbino, deve scontare un anno di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti. I tre sono stati condotti nel carcere di Pesaro.

Una denuncia è invece scattata a carico di un 26enne incensurato di Urbino che, ubriaco, dopo aver trascorso la nottata in compagnia di amici in alcuni locali del centro cittadino, ha concluso la serata danneggiando con un calcio la vetrata della porta di ingresso di un ufficio commerciale del centro storico. Ad incastrare il giovane ci sarebbero i filmati di alcune telecamere presenti nella zona. Il danno ammonta a circa 250 euro.






Questo è un articolo pubblicato il 22-08-2011 alle 14:51 sul giornale del 22 agosto 2011 - 1746 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri, cagli, pregiudicato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/oAj





logoEV
logoEV