counter

L'ex Ispes regionale si trasferisce all'Inail di Ancona

inail logo 1' di lettura 19/08/2011 -

Il Direttore regionale dell’INAIL (Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro), Carlo D’Amato, comunica che a seguito della Legge 30 luglio 2010, n. 122, con la creazione del Polo della Sicurezza, l’Istituto ha incorporato l’ex ISPESL (Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro), ente di diritto pubblico nel settore della ricerca, sperimentazione, controllo, consulenza, assistenza, alta formazione, informazione e documentazione in materia di prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali, acquisendone le relative funzioni.



Pertanto dal 22 agosto 2011 l’ex ISPESL delle Marche si trasferisce presso la Sede provinciale dell’INAIL di Ancona, in Piazza Santa Maria n. 5. I nuovi recapiti sono: telefono 071/2273231, e-mail ancona@inail.it, fax 071/2273248 (indicando sulla comunicazione “Ex ISPESL”).

Il Dipartimento ex ISPESL, presso la suddetta Sede INAIL di Ancona, continua a svolgere a livello regionale le funzioni di prime verifiche e verifiche di primo impianto di attrezzature di lavoro, verifica a campione degli impianti di messa a terra e di protezione contro le scariche atmosferiche in tutte le attività lavorative.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2011 alle 08:49 sul giornale del 20 agosto 2011 - 1944 letture

In questo articolo si parla di attualità, inail, incidenti





logoEV
logoEV