counter

Fano: al via nel nome del sindaco pescatore 'Il Paese dei Balocchi 2011'

Luca Pagliari, Dario Vassallo, Michele Brocchini 3' di lettura 19/08/2011 -

Serata da brividi di commozione e speranza quella di giovedì a “Il Paese dei Balocchi”. L’emozione di un folto pubblico ha riempito piazza Bambini del Mondo dando così il via all’VIII edizione dell’evento di Bellocchi di Fano quest’anno inaugurato con il racconto giornalistico di Luca Pagliari “Angelo Vassallo. Storia di un uomo coraggioso”, dedicato al Sindaco Pescatore, eletto primo cittadino della manifestazione.



“Ho voluto raccontare una storia -ha spiegato Luca Pagliari, giornalista di Senigallia- per dare un insegnamento e, anche, una speranza. Può sembrare un paradosso perché Angelo Vassallo non c’è più. Però rimangono le sue opere e il suo patrimonio intellettuale”. “Invito i bambini -ha detto Dario Vassallo, fratello di Angelo e presidente della Fondazione titolata al Sindaco Pescatore- a non smettere di sognare. Lo spettacolo di Pagliari ha mostrato come questi, se lo si vuole, si avverano”. “Con la scelta di Angelo Vassallo come sindaco dell’edizione 2011 -ha sottolineato Michele Brocchini, presidente dell’associazione di Bellocchi- abbiamo evidenziato una delle peculiarità dell’evento: la capacità di proporre tematiche importanti, come quella della tutela delle risorse, in particolare dell’acqua, e della legalità, in una manifestazione per bambini”.

Dopo il taglio del nastro, a cui hanno presenziato numerosi esponenti politici tra cui l’assessore regionale al Turismo Serenella Moroder, eseguito sulle note di tamburo e con le esibizioni scenografiche de “La Pandolfaccia”, sono proseguite le numerose iniziative dedicate ai più piccoli, come quella dell’esilarante artista di strada “Dado” e, per gli adulti, il partecipato concerto degli “Handlesoflove” sulle note dei Pink Floyd. Presa d’assalto la “Balena” di 11 metri per 3 che, riaperta la sua enorme bocca per l’occasione, ha “inghiottito” oltre 200 bambini in questa prima giornata di festa così come la “Casa di Geppetto” che ha ospitato altrettanti piccoli visitatori. Sabato 20 agosto, in programma alle ore 18, l’associazione TIRO e MOLLA scende in piazza con “A che gioco giochiamo?”, giochi e animazioni per tutti i gusti. Alle ore 19, (replica alle 21.30) l’artista Adelina Kalnina si esibirà nell’“Hula Hoop Show”. Ancora esibizioni circensi, alle 19.30 con i “Malu Circo” e il loro “Vademecum” (replica alle 22.30): musica, palo cinese e scala di equilibrio saranno gli strumenti di una stravagante brigata di clown.

La musica della tradizione popolare marchigiano romagnola riempirà piazza Bambini del Mondo, alle 20.45 con l’orchestra spettacolo “I Maya”. Il Gioco dell’Oca Golosa” degli Ambasciatori Territoriali dell’Enogastronomia tornerà a far divertire con gusto i più piccoli, alle ore 21, orario in cui i piccoli saranno anche protagonisti delle iniziative proposte da ArteM con “Coloriamo il mondo”. La compagnia “Teatrino a Vapore”, alle 21.15 presenterà “Cappuccetto Rosso e i fagioli di nonna Peppa”, un’esilarante rilettura di un classico della fiaba che vede protagonisti i Muppets. Chiusura in risata, alle ore 22, con la compagnia teatrale GAF che presenterà “Le gavocle dle puras”. atto unico in vernacolo fanese di Lucio e Fabrizio Signoretti.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2011 alle 16:18 sul giornale del 20 agosto 2011 - 1696 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, associazione, Paese dei balocchi, Angelo Vassallo, la pandolfaccia





logoEV
logoEV