counter

Sport e diritto al gioco: la regione definisci i criteri per le domande

Sport 2' di lettura 18/08/2011 -

Il gioco e lo sport, durante tutto l’arco della vita, svolgono una decisiva funzione sociale e formativa migliorando salute e stile di vita: un principio su cui si basano gli interventi della Regione che ha definito criteri, priorità e modalità per la presentazione delle domande di contributo per azioni finalizzate al riconoscimento del diritto al gioco e alla promozione dello sport di cittadinanza.



“Il ruolo dello sport e del gioco – asserisce l’assessore allo Sport, Serenella Moroder - è molto importante per la formazione delle persone, per l’integrazione sociale, per lo sviluppo delle relazioni sociali, per il miglioramento degli stili di vita, per la tutela della salute. Sostenerlo e incentivarlo dona beneficio alla vita comunitaria alzando il livello di qualità della vita”.

La Legge regionale n.10 del 03/04/2009 sul Diritto al Gioco prevede che la Regione favorisca e promuova lo sviluppo e la qualificazione degli spazi per l’esercizio delle attività; l’integrazione delle politiche del gioco e delle attività ludico-motorie con quello sociali, turistiche, culturali; l’attività di enti di promozione sportiva, delle associazioni sportive e di promozione sociale. Sentita la competente commissione assembleare, la Giunta ha quindi provveduto all’approvazione del programma annuale degli interventi specificando la tipologia di quelli da finanziare, i criteri di concessione dei contributi e le modalità di presentazione delle domande di cui sono beneficiari i Comuni (singoli o associati), gli enti di promozione sportiva con sede in regione, le associazioni di promozione sociale e sportive e le società senza scopo di lucro.

Tra le azioni da finanziare rientrano l’organizzazione di eventi di gioco e tempo libero per bambini, giovani, adulti, anziani; gli eventi che favoriscono la partecipazione delle famiglie e di soggetti di tutte le età e, prioritariamente, per l’attività A.F.A (attività fisica adattata).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-08-2011 alle 13:18 sul giornale del 19 agosto 2011 - 1783 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/owO





logoEV
logoEV