counter

Operazione 'Mare Sicuro', controlli lungo la costa marchigiana

Capitaneria di porto 1' di lettura 12/08/2011 -

Due mesi intensi di attività degli uomini della Capitaneria di porto e Guardia Costiera che hanno soccorso e assistito, lungo i 166 km di costa marchigiana,  81 persone e 43 unità navali.



E’ questo il primo consuntivo dell’operazione “Mare Sicuro” condotta dallo scorso 11 giugno dai 12 uffici marittimi della Guardia Costiera dipendenti dalla Direzione Marittima di Ancona (il Comando regionale della Guardia Costiera).

L’attività ha visto anche altri importanti risultati con un totale di 3052 controlli in mare effettuati dalle 23 unità navali nel corso delle 12553 miglia percorse, oltre a 6826 controlli a terra a tutela di tutte le attività che si svolgono in questo particolare periodo lungo le nostre coste con l’accertamento di ben 170 illeciti rilevati e sanzionati.

Il lungo week-end di ferragosto vedrà complessivamente impiegati a terra e a mare 100 uomini delle Capitanerie di Ancona, Pesaro, San Benedetto, Fano, Civitanova Marche, Gabicce Mare, Marotta, Senigallia, Numana, Porto San Giorgio, Cupramarittima e Porto Recanati tutti sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-08-2011 alle 14:09 sul giornale del 13 agosto 2011 - 1884 letture

In questo articolo si parla di attualità, capitaneria di porto, guardia costiera, Capitaneria di Porto di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ooF





logoEV
logoEV