counter

Civitanova: nuova vittima del mare. Annegato un 19enne sul Lungomare Nord

annegamento 1' di lettura 09/08/2011 -

Il mare di civitanova miete un'altra vittima. Intorno alle 15.30 un ragazzo di 19 anni di origini cinesi, H.F. residente ad Alba Adriatica, ha fatto perdere le sue tracce in mare dopo aver deciso di entrare per un bagno insieme a due amici incurante delle onde e del mare mosso. Il giovane si trovava nella spiaggia libera tra gli chalet “Federico” e “Maria e Gabriella” sul lungomare nord civitanovese.



Gli altri due giovani, sono riusciti con fatica a tornare a riva, ma dell'amico nessuna traccia. Il mare molto mosso e la scomparsa dell'amico non riemerso con loro ha messo subito in agitazione i due ragazzi che hanno dato l'allarme. Dopo circa mezzora la tragica scoperta del corpo incastrato fra gli scogli, ormai privo di vita. I soccorsi, intervenuti celermente sul posto, non hanno potuto far altro che recuperare il corpo e constatarne il decesso.

Sul posto anche i Vigili del Fuoco che intervenuti con il soccorritore acquatico, sono stati tratti in salvo a loro volta dalla Guardia Costiera dopo che la forza delle onde li aveva messo in difficoltà a loro volta ribaltando il moscone sul quale cercavano di recuperare il corpo.

Sul posto è stata allertata anche l'eliambulanza dell'ospedale Torrette, rientrata però subito in sede dato il decesso del giovane.
Al padre del giovane l'arduo compito di riconoscere il corpo.






Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2011 alle 17:42 sul giornale del 10 agosto 2011 - 1986 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, civitanova marche, annegamento, elisa tomassini, lungomare nord

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/oiE





logoEV
logoEV