counter

Ancona: frode fiscale su articoli per computer, evasione Iva per 160 mila euro

computer 1' di lettura 09/08/2011 -

Alcuni funzionari della Dogana di Ancona, durante un controllo sugli scambi comunitari, hanno rilevato una frode su articoli per computer. L’evasione dell'Iva era pari a 160mila euro.



La società, che aveva sede nella provincia di Ancona, è stata scoperta grazie ad un'operazione di controllo da parte dei funzionari della Dogana anconetana nell’ambito dell’attività di mutua assistenza amministrativa con Paesi comunitari con l'ausilio di alcune banche dati.

Ora i titolari della società sono stati denunciati e saranno i prossimi risvolti dell'indagine a far chiarezza sul caso.






Questo è un articolo pubblicato il 09-08-2011 alle 19:36 sul giornale del 10 agosto 2011 - 2002 letture

In questo articolo si parla di cronaca, computer, laura rotoloni, frode fiscale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/okb





logoEV
logoEV