counter

Moto GP: Agostini 'se Valentino Rossi mi supera non sono contento'

Giacomo Agostini e Valentino Rossi 1' di lettura 04/08/2011 -

Giacomo Agostini, la leggenda del motociclismo mondiale e italiano, ha dichiarato in un'intervista: "Se Valentino dovesse superare i miei record non sarei contento, ma andrei alla sua festa. Io gli ho sempre detto: Vale tifo per te, però fermati a 119, 121, massimo 122 Gp vinti. Lui mi rispondeva: Ok, lo farò". Probabilmente non lo pensava. Diciamo che ha voluto farmi dormire tranquillo".



Agostini detiene il record di 123 podi nel mondiale. A differenza di Valentino Rossi, Agostini è sempre stato un pilota molto riservato. "Credo che Valentino Rossi riunisca le due facce della medaglia - spiega -, quella vecchia, eroica, e quella moderna, mediatica. Ha fatto tantissimo, ha cambiato le cose in senso positivo. Io mi dicevo: Dai già spettacolo in gara, basta così. Lui invece s’è inventato quei piccoli show che sono piaciuti a tutti, anche a me che non mi sono mai messo in mostra".

Sulla differenza tra le gare degli anni Sessanta e quelle di oggi: "Ai miei tempi ti toccava partire per una gara dopo che erano morti due piloti la domenica precedente. C’era quella tensione che ti dava più consapevolezza. Oggi il pilota ordina quello che vuole come al ristorante".






Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2011 alle 22:53 sul giornale del 05 agosto 2011 - 2110 letture

In questo articolo si parla di valentino rossi, sport, pesaro, roberta baldini, giacomo agostini





logoEV
logoEV