counter

Marinelli/Ricci: 'Su sanità urge dibattito sereno e costruttivo'

Erminio Marinelli 1' di lettura 02/08/2011 -

Erminio Marinelli, portavoce del Centrodestra in Regione esprime il proprio “favore al dibattito aperto dal Capogruppo del PD, Mirco Ricci” e ribadisce la necessità espressa nei giorni scorsi “di aprire già da settembre un dibattito sereno sul riordino della Sanità, il bene collettivo più importante”. “Ho apprezzato molto le dichiarazioni in aula di Ricci, sulla legge di riduzione delle zone territoriali e di snellimento che noi promuoviamo da anni”.



Marinelli dichara la propria coalizione “disponibile a un dialogo che, secondo il Centrodestra, è improcrastinabile e impellente a causa della situazione economica che non deve impoverire gli ospedali ma snellire gli uffici per migliorare i reparti medici”.

“La sanità – dice Marinelli – ha bisogno di una riorganizzazione territoriale uniforme che aumenti la qualità senza creare squilibri o disparità fra ospedali”. Marinelli, come Ricci, “ritiene che Asur e dipartimento sociosanitaro siano da rivedere perché il sistema è troppo elefantiaco. Se la volontà di riformare c'è, non mancheranno certo le soluzioni. Ribadiamo la nostra idea di dotare le aree vaste di personalità giuridica progettando un controllo serrato per non aumentare le spese come teme l'assessore Mezzolani”. “Mi auguro – conclude Marinelli -, che si apra presto un tavolo di discussione per la questione cruciale di questa Legislatura”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2011 alle 16:38 sul giornale del 03 agosto 2011 - 1625 letture

In questo articolo si parla di politica, pdl, erminio marinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/n4g





logoEV
logoEV