counter

Calamità delle Marche, approvata la mozione di Vannucci

massimo vannucci 2' di lettura 28/07/2011 -

Approvata all’unanimità dalla Camera dei deputati una mozione a prima firma Vannucci (PD) sulle calamità delle Marche dello scorso marzo, che impegna il Governo a modificare l’atteggiamento tenuto sino ad ora. La mozione Vannucci costituisce un aggiornamento rispetto al primo testo presentato a marzo a prima firma Cesa da tutti i capigruppo di opposizione.



Sul testo Vannucci sono confluiti i precedenti presentatori rinunciando alla loro mozione e la mediazione sul testo con il Governo ha permesso la sottoscrizione dei parlamentari di PDL e Lega. Com’è noto infatti le Marche sono la prima regione incappata nelle nuove norme sulla protezione civile che di fatto obbligano la Regione ad intervenire con proprie risorse aumentando tasse e accise sulle benzina. Solo dopo, se necessario, interviene lo stato. La Regione Marche assieme ad altre ha proposto ricorso alla corte costituzionale non ritenendo accettabile la norma. Di fronte a circa 500 milioni di danni, di aziende, di famiglie evacuate infrastrutture danneggiate non è stata emessa alcuna ordinanza di protezione civile malgrado sia stato dichiarato dal presidente del consiglio uno stato di emergenza di Tipo c) che presuppone che la Regione non è in grado di sopperire da sola. Questa la questione di fondo. Da qui la necessità delle mozione parlamentare votata all’unanimità malgrado il Governo si sia rimesso all’Aula che prevede:

Primo: sbloccare l’emissione delle ordinanze di protezione civile, che è possibile fare nelle more del contenzioso aperto almeno per le spese più urgenti e gli indennizzi a privati e imprese.

Secondo: derogare il patto di stabilità affinché gli enti locali con le loro risorse possano pagare le imprese che hanno operato e possano eseguire i lavori di ripristino e prevenzione necessari.

Terzo: Modificare la legge che di fatto ha bloccato l’attività della protezione civile in quanto questa non è una questione delle Marche ma una problematica nazionale, oggi è accaduto alle Marche domani potrebbe avvenire ovunque in Italia.


   

da Massimo Vannucci
Partito Democratico

Scarica il pdf Mozione calamità





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2011 alle 17:50 sul giornale del 29 luglio 2011 - 2158 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, Massimo Vannucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/nTh





logoEV
logoEV