counter

Alluvione, Favia: 'Vogliamo i soldi fino all’ultimo centesimo'

David Favia 2' di lettura 28/07/2011 -

La Camera dei deputati ha approvato all’unanimità la mozione di IdV-Pd-Udc sull’alluvione nelle Marche del Marzo scorso: mozione che prevede deroghe per gli enti locali al patto di stabilità, impegna il governo a emettere immediatamente l’ordinanza di protezione civile e a rifondere agli enti locali le spese effettuate per far fronte agli interventi di somma urgenza che possono essere quantificati in circa 100 mila euro.



Si tratta di una vittoria parziale perché il nostro partito si è sempre battuto per ottenere da questo governo molto di più, ma ritengo di estremo valore l’obiettivo raggiunto. In questo periodo di crisi e dopo gli ingenti danni causati dall’alluvione, infatti, questo piccolo risarcimento rappresenterà comunque per l’economia locale, le imprese e le famiglie danneggiate una preziosissima boccata d’ossigeno. La nostra è stata la prima regione ad incappare nelle nuove norme sulla protezione civile, che di fatto obbligano la Regione ad intervenire con proprie risorse aumentando tasse e accise sulle benzina e solo dopo, se necessario, obbligano lo Stato a intervenire.

A causa di questa legge ingiusta la Regione Marche, assieme ad altre, ha proposto ricorso alla Corte costituzionale non ritenendo la norma legittima: non è finora stata emessa alcuna ordinanza di protezione civile malgrado sia stato dichiarato dal presidente del consiglio uno stato di emergenza di tipo "c", che presuppone che la Regione non è in grado di sopperire da sola. Ora, grazie alla nostra mozione, l'ordinanza sarà emanata e vigileremo affinchè il Governo non tergiversi e la emetta. Per questo continuerà la battaglia dell’Italia dei Valori affinché il governo rifondi i danni patiti pari a 600 milioni di euro: vogliamo i soldi fino all’ultimo centesimo e ciò avverrà certamente, se non prima, dopo che la Corte Costituzionale avrà dichiarato illegittima la normativa sulle calamità naturali prevista dal Milleproroghe.


   

da David Favia
coordinatore regionale IdV




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-07-2011 alle 17:47 sul giornale del 29 luglio 2011 - 2158 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, alluvione, italia dei valori, david favia, idv, governo, milleproroghe

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/nTf





logoEV
logoEV