Montemarciano: liquami nel bosco, sequestrato uno scarico fognario. In quattro nei guai

liquami nel bosco a Montemarciano 2' di lettura 16/07/2011 -

Il Corpo Forestale ha posto sotto sequestro uno scarico fognario nel "Bosco della Castagnola" a Montemarciano. Il sequestro è avvenuto lo scorso giugno ed è stato convalidato nei giorni scorsi. Tre persone sono state segnalate all'AG.



Nei guai sono finiti B. M., sessantunenne di Falconara, proprietario dello scarico, Q. L., settantenne di Falconara e Q. L., sessantatreenne di Senigallia (AN), responsabili della ditta esecutrice delle opere, insieme a G. C., cinquantanovenne di Ancona, direttore dei lavori dello scarico. Tutti e quattro sono stati segnalati per violazioni urbanistico – edilizie, paesaggistiche ed ambientali e per falso e danneggiamento di cose pubbliche.

Il Comando Stazione Forestale di Ancona hanno trovato lo scarico abusivo grazie ad alcune segnalazioni e seguendo il cattivo odore emanato dal fiume di liquami. In mezzo alla vegetazione infatti sbucava un tubo dal quale fuoriuscivano rifiuti che si riversavano direttamente nel terreno.

A seguito di ulteriori sopralluoghi ed indagini, i militari hanno accertato l’origine abusiva dello scarico, risultante da una pompa di “troppo pieno” mal funzionante, ma mai posta a regime normale. Al Settore Lavori Pubblici del Comune di Montemarciano il personale forestale ha individuato la ditta che ha realizzato le reti idriche, oltre a verificare la rispondenza tra quanto verificato in loco e quanto previsto in progetto e autorizzato dal Comune.

“Nonostante l’ONU abbia dichiarato il 2011 Anno internazionale delle foreste” ha dichiarato il Comandante Provinciale del Corpo Forestale dello Stato di Ancona,“c’è ancora qualcuno che considera gli alberi come depuratori naturali, anziché provvedere secondo le norme vigenti, non rendendosi conto di danneggiare un bene pubblico fondamentale qual è il bosco”. Durante le indagini sono stati effettuati rilievi fotografici e planimetrici, sono stati acquisiti documenti e redatti verbali, allegati agli atti trasmessi al Tribunale di Ancona.








Questo è un articolo pubblicato il 16-07-2011 alle 12:45 sul giornale del 18 luglio 2011 - 2646 letture

In questo articolo si parla di cronaca, montemarciano, riccardo silvi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/nq7





logoEV