Pesaro: fermato davanti all’ospedale noncurante al divieto di ritorno, denunciato

Polizia 1' di lettura 08/07/2011 -

Giovedì mattina un equipaggio delle Volanti, in Piazzale Cinelli in prossimità dell'ingresso dell'ospedale San Salvatore, ha fermato un uomo pregiudicato, di origini pugliesi, con a carico diversi precedenti e divieti di ritorno da vari Comuni ed in particolare un divieto di ritorno dal Comune di Pesaro notificatogli nel dicembre 2010.  



L’uomo risulta avere a suo carico la misura cautelare emessa dal Tribunale di Pesaro del divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati da una donna, tra cui l’ospedale San Salvatore, motivo per cui ha in piedi un procedimento penale per stalking.

Pertanto l’uomo è stato allontanato, portato in Questura e segnalato ancora una volta all’Autorità Giudiziaria per il reato di inosservanza al divieto di far ritorno nel Comune di Pesaro.






Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2011 alle 10:56 sul giornale del 09 luglio 2011 - 2132 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, pesaro, stalking, denuncia, roberta baldini, divieto di ritorno





logoEV