counter

Castelleone: rimane ferito in campagna, lo salva un passante

eliambulanza in volo 1' di lettura 27/06/2011 -

Se l'è vista brutta T.G., di 76 anni, quando lunedì mattina è rimasto ferito a Castelleone di Suasa dopo che la motofalciatrice con cui stava lavorando nel suo terreno gli si è rovesciata addosso procurandogli delle ferite profonde ad una gamba. Ad accorgersi dell'uomo rimasto ferito è stato un automobilista che ha allertato i soccorsi. Sul posto è arrivata anche l'eliambulanza.



Erano da poco passate le 10 quando T.G. è rimasto ferito con la motofalciatrice con cui stava lavorando. Il macchinario dopo essersi rovesciato gli è piombato addosso ferendolo ad una gamba. L'uomo era solo, senza cellulare, e l'unica persona nei paraggi pare stesse lavorando in un terreno adiacente, ma con il rumore del suo trattore non sarebbe riuscito a sentire le grida della vittima e la vegetazione alta ne avrebbe impedito la vista.

Dopo oltre dieci minuti di paura e di dolore un automobilista che passava in zona (la strada che collega il consorzio di Castelleone ad Arcevia) si è accorto dell'uomo e ha immediatamente chiamato il 118. Sul posto sono intervenute le ambulanze da Corinaldo e Senigallia supportate dall'eliambulanza giunta da Fabriano.

Nonostante la ferita fosse profonda e il sangue perso nei minuti trascorsi tra l'incidente e l'arrivo dei soccorsi, l'uomo non sarebbe mai apparso in pericolo imminente di vita ed è stato trasportato al pronto soccorso di Senigallia, stando alle prime indiscrezioni non correrebbe nemmeno il rischio di perdere la gamba.






Questo è un articolo pubblicato il 27-06-2011 alle 23:44 sul giornale del 28 giugno 2011 - 2032 letture

In questo articolo si parla di cronaca, castelleone di suasa, eliambulanza, alberto bartozzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/mDx





logoEV
logoEV