counter

Manifestazione 'No ai rigassificatori', dichiarazione dell’assessore Donati

Sandro Donati 1' di lettura 25/06/2011 -

L’assessore regionale all’Ambiente, Sandro Donati, interviene in merito alla manifestazione di Ancona.



“Dal confronto tecnico avviato con l’Api nelle ultime settimane, stanno emergendo risposte e impegni da parte dell’azienda rispetto ai punti fermi e alle richieste indicate nella mozione approvata dal Consiglio regionale. Sul versante della tutela e della sicurezza ambientale ed epidemiologica, in particolare, è emerso l’impegno ad effettuare investimenti e adottare misure anche maggiori rispetto alle prescrizioni già previste dalla Valutazione di impatto ambientale.

Da sottolineare, tra l’altro, che dall’analisi epidemiologica condotta dall’Arpam e dal Dipartimento della salute, emerge come la situazione epidemiologica dei residenti a Falconara non si discosta in modo rilevante dalla gran parte delle analoghe realtà marchigiane. Anzi, il dato falconarese dei tassi di mortalità e dei tassi dei ricoveri, risulta inferiore alla media complessiva marchigiana e di altre realtà industriali della regione. Quanto al rischio, paventato da più parti, di una modifica del Pear nel caso in cui venisse realizzato il rigassificatore, è bene precisare che questo non avverrà in alcun modo”. Donati sottolinea anche che esiste già un parere favorevole all’impianto “espresso dagli uffici tecnici regionali, nella loro totale autonomia e con una valutazione puramente tecnica”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2011 alle 19:26 sul giornale del 27 giugno 2011 - 2660 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, rigassificatore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/mAc





logoEV
logoEV