counter

Giancarlo D'Anna, Ente Olivieri di Pesaro: finanziamento all'ente o al privato?

Giancarlo D'Anna, Consigliere Regionale 2' di lettura 26/06/2011 -

Giancarlo D'Anna, Consigliere Regionale, interroga la Giunta in merito ad un finanziamento regionale organizzato dall'Ente Olivieri di Pesaro.



Il sottoscritto Giancarlo D'Anna, Consigliere Regionale

Premesso che:

la Regione Marche ha finanziato lo scorso anno con 20 mila euro e finanzia di nuovo quest’anno col medesimo importo la manifestazione nota come “Salone della Parola” (che si terrà dal 7 al 10 luglio), presentata come evento promosso e organizzato dall’Ente Olivieri di Pesaro (Biblioteca e Musei Oliveriani)

INTERROGA per conoscere se la Giunta è la giunta a conoscenza di quanto segue :

1) Tale manifestazione pare non appartenere all’Ente Olivieri e che su essa non detiene alcun titolo

2)Tale manifestazione risulterebbe di esclusiva proprietà del privato sig. Marcello Di Bella (prima consulente e ora dipendente dell’Ente Olivieri), come si evince consultando anche il sito dell'Ufficio Italiano Marchi e Brevetti (www.uibm.gov.it - Ministero dello Sviluppo Economico), con marchio di registrazione RN nr. 0001394054 (con domanda depositata presso la Camera di Commercio di Rimini il 16 novembre 2009 e registrata il 22 dicembre 2010)

3)Che se il punto 2 risultasse , come sembra, veritiero La Giunta ha finanziato lo scorso anno e sta finanziando quest’anno (per una cifra complessiva di 40 mila euro) un’attività privata, di proprietà di un privato.

4)che il Consiglio d’Amministrazione dell’Ente Olivieri risulterebbe non essere stato informato (come si evince in modo inequivocabile da tutti i verbali del CdA) dal sig. Marcello Di Bella che lo stesso aveva in animo di registrare la manifestazione a proprio nome?

5) che Il Consiglio di Amministrazione non è mai è stato informato di tale registrazione una volta avvenuta (come si evince in modo inequivocabile da tutti i verbali del CdA)?

6) che di conseguenza non esiste alcun accordo scritto o scrittura privata o convenzione fra l’Ente Olivieri e il sig. Marcello Di Bella che regoli l’utilizzo del marchio e del format nel passato, nel presente e nel futuro?

7) che è’ nel completo diritto del sig. Marcello Di Bella prendere la propria manifestazione e organizzarla nei modi, nei tempi e nei luoghi che ritiene meglio opportuni, senza dover rendere conto di nulla a nessuno? Ed è anche nel completo diritto del sig. Marcello Di Bella vendere il proprio marchio e format (che stanno ora acquisendo valore anche grazie ai finanziamenti di questa amministrazione)?

8) che in caso di eventuali pubblicazioni esisterebbero problemi di diritti d’autore ?

9)Perché infine questa amministrazione non ha mai controllato ove realmente finivano i finanziamenti erogati? E perché non ha preteso in visione un documento che attestasse la regola titolarità della manifestazione nella figura giuridica dell’Ente Olivieri?






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2011 alle 14:14 sul giornale del 27 giugno 2011 - 2817 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, Popolo delle Libertà, pdl, Giancarlo d'anna, ente olivieri, consigliere regionale, finanziamento pubblico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/mAV