counter

Porto Recanati: Prognosi riservata per il centauro coinvolto nello schianto lungo la ss 16

ambulanza 1' di lettura 17/06/2011 -

Tragedia sfiorata giovedì 16 giugno a Porto Recanati quando un 21enne di Loreto C.P. si è scontrato con la sua moto Aprilia Rsv contro una Peugeot guidata da S.G., 43enne residente a Porto S.Elpidio. Lo scontro è avvenuto poco dopo le 13.30 all’incrocio con via Pizzardeto.



Sul posto, sono subito intervenuti gli uomini della polizia stradale di Porto Recanati, una gazzella dei carabinieri della stazione locale,una pattuglia della stradale di Ancona e un’automedica del 118. I sanitari hanno subito prestato le prime cure al ragazzo che è sembrato cosciente e vigile già dopo lo scontro. A seguito dell’impatto, il giovane ha riportato gravi ferite al volto e diversi traumi sul corpo, e si trova ora ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale regionale di Torrette ad Ancona. Dopo essere stato sottoposto ad intervento chirurgico, la prognosi è ancora riservata ma non sembra essere in pericolo di vita.

Dopo lo schianto la statale è stata bloccata nel rettilineo compreso tra la rampa autostradale e l’ingresso Nord di Porto Recanati, all’altezza del quartiere Grotte. Il traffico è rimasto interdetto in ambo i sensi di marcia per circa un’ora.






Questo è un articolo pubblicato il 17-06-2011 alle 18:17 sul giornale del 18 giugno 2011 - 2488 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, porto recanati, ospedale torrette, ambulanza, elisa tomassini, schainto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/mfS





logoEV