counter

Bugaro: proposta di riduzione del numero dei Consiglieri Regionali

giacomo bugaro 1' di lettura 17/06/2011 -

Prendo atto con soddisfazione che la mia proposta di valutare la riduzione del numero dei Consiglieri Regionali, è stata inserita al secondo punto dell'Ordine del Giorno del prossimo Ufficio di Presidenza e per tale decisione ringrazio la sensibilità mostrata dal Presidente Solazzi.



Mi auguro che su questa iniziativa si svolga un sereno dibattito, scevro da tatticismi e posizioni demagogiche, in grado di porre concretamente all'attenzione dell'Assemblea una Proposta di Legge di revisione statutaria che coniughi l'efficienza dell'iter legislativo ed il rigore nei conti pubblici. Ricordo che l'aumento dei Consiglieri Regionali fu deciso nella Legislatura 2000/2005, Presidenza D'Ambrosio, e non andò in vigore solo per pochi giorni già nella Legislatura 2005/2010.

Sono convinto che tale aumento non abbia portato alcun beneficio alla vita pubblica, ma al contrario di aver appesantito i costi della nostra Regione e dunque ritengo assolutamente corretto ripensare tale decisione, valutando anche la possibilità di una ulteriore diminuzione rispetto allo storico numero di 40 Consiglieri.


   

da Giacomo Bugaro
Vice Presidente ALM




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2011 alle 14:12 sul giornale del 18 giugno 2011 - 1863 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, giacomo bugaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/mdW





logoEV
logoEV