counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > POLITICA
comunicato stampa

Tesserini dei cacciatori, interrogazione di Paola Giorgi

1' di lettura
2094

paola giorgi

In merito alla questione dei tesserini dei cacciatori, ho presentato un’interrogazione al Presidente della Giunta Regionale per capire le motivazioni che hanno indotto la Giunta a prolungarne la data di riconsegna e se la Giunta stessa non intenda revocare il provvedimento.

Tempo fa, infatti, la Giunta regionale, su richiesta dell’assessore alla caccia della Provincia di Pesaro e Urbino, ha approvato un’apposita delibera con cui si proroga alla data di mercoledì 15 giugno 2011 il termine ultimo di scadenza per la riconsegna da parte dei cacciatori marchigiani del proprio tesserino di caccia, mentre il termine fissato per legge era febbraio 2011. Il provvedimento è stato preso a seguito di un’indagine condotta dal Corpo Forestale dello Stato che ha scoperto che, nella sola Provincia di Pesaro e Urbino, su undicimila cacciatori, ben settemila non avevano riconsegnato il tesserino di caccia entro i termini stabiliti dalla legge, cioè entro lo scorso mese di Febbraio.

Senza questo provvedimento, che potremmo definire una vera e propria “sanatoria di massa”, i cacciatori indempienti sarebbero andati incontro a sanzioni pecuniarie la cui non applicazione, a seguito del provvedimento, causerà anche una perdita di entrate di denaro pubblico. L'Italia dei Valori non ritene che si possano "allargare" le maglie quando si tratta di rispetto dell' ambiente e tutela degli animali. Un ringraziamento va ai cittadini e alle associazioni che hanno evidenziato l'accaduto, perche con il loro operato svolgono azione di tutela ed informazione.



paola giorgi

Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-06-2011 alle 17:54 sul giornale del 17 giugno 2011 - 2094 letture