counter

Vittoria dei 'sì' al referendum, il presidente Spacca: 'Forte richiamo alle istituzioni'

referendum, voto, quorum raggiunto 1' di lettura 13/06/2011 -

“Da questo referendum si evidenzia un forte richiamo alle istituzioni. Ne dobbiamo prendere atto”. Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, commenta così la vittoria dei sì, che appare ormai certa, ai quattro quesiti referendari su nucleare, acqua e legittimo impedimento.



“Innanzitutto – dice Spacca - la richiesta di produrre energia sempre più pulita per abbassare sempre più l’impatto sugli equilibri ambientali, rilanciando però una crescita che sappia offrire nuove occasioni di lavoro. Eppoi il richiamo ad una gestione pubblica del bene più prezioso per la vita dell’umanità: l’acqua.

Una gestione rigorosa ed efficiente che sappia corrispondere ad una ritrovata consapevolezza, soprattutto attraverso comportamenti più coerenti che sappiano reperire risorse e fare investimenti per restituire centralità ad un servizio fondamentale per i cittadini. Infine, nessun privilegio per le classi dirigenti, innanzitutto politici e amministratori: tutti debbono essere cittadini tra i cittadini. Un richiamo fortissimo in un momento di grande difficoltà per tutti, in cui la tentazione di creare aree protette e privilegiate è sempre in agguato”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-06-2011 alle 18:34 sul giornale del 14 giugno 2011 - 1021 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, referendum, voto, quorum

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/l3i





logoEV
logoEV