counter

Brandoni, precisazioni sulle auto blu della Giunta regionale

Giuliano Brandoni 2' di lettura 11/06/2011 -

L’esperto ed accorto Assessore Marcolini dovrebbe sapere che le “mezze verità”, un po’ come le bugie, rischiano di avere le gambe corte. Infatti l’Assessore non può non sapere che al personale regionale con profilo di autista non vengono corrisposti gli straordinari, e non da oggi ma quantomeno dall’entrata in vigore della legge regionale nr. 54 del lontano 1997 che ha previsto per questa fattispecie di lavoratori l’istituzione di una indennità onnicomprensiva che ancora compone parte sostanziale della loro retribuzione mensile.



E quindi quali straordinari sarebbero stati tagliati? Sul blocco del turn over siamo ancora a mezze verità perché,a fronte di alcuni pensionamenti, mi risulta che recentemente il “parco” autisti sia stato implementato di una unità proveniente da un altro servizio della Giunta regionale. Per quanto riguarda poi la rivendicazione del gesto nobile della rinuncia ad un privilegio, quello della macchina di servizio e dell’autista, io invito la Giunta ad una semplicissima operazione di trasparenza: si mettano a disposizione degli organi di informazione i fogli macchina delle auto normalmente utilizzate da Presidente ed Assessori unitamente ai cartellini presenze del personale autista.

Dall’incrocio di questi due dati sarà facile desumere quali siano state nei mesi successivi all’entrata in vigore delle nuove disposizioni le modalità di utilizzo delle auto da parte dei singoli componenti la Giunta regionale e, quindi, quale sia lo spirito di sacrificio e di servizio di ognuno. In caso contrario ogni dubbio rimarrà più che legittimo. Una ultima considerazione: la vis moralizzatrice della nuova Giunta regionale (che ha introdotto la formale rinuncia degli assessori alle auto blu e tutto il bla bla seguente) ha portato alla restituzione anticipata rispetto ai termini contrattuali delle auto precedentemente noleggiate e conseguentemente ha comportato il pagamento di una penale di oltre 66.000 euro al noleggiatore (vedasi decreto n. 130/ANL del 06/04/2011).


   

da Giuliano Brandoni

Capogruppo Prc Consiglio regionale Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2011 alle 17:42 sul giornale del 13 giugno 2011 - 797 letture

In questo articolo si parla di politica, giuliano brandoni, prc

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/lW4





logoEV
logoEV