counter

Falconara: dobermann aggredisce la propria padrona, trovato morto poco dopo

ambulanza 1' di lettura 10/06/2011 -

Una 46enne di Palombina Vecchia, nel tentativo di separare il proprio cane da un altro incrociato durante la passeggiata mattutina, è stata azzannata dal proprio Dobermann. Ha riportato ferite al volto e al braccio giudicate guaribili in 30 giorni.



Nel frattempo che la donna è stata soccorsa dal 118 e trasportata all'ospedale di Torrette, il dobermann, fuori controllo, sarebbe scappato in strada dove poco dopo è stato rinvenuto morto.

I Carabinieri, giunti sul posto, hanno ascoltato i testimoni e raccolto alcune informazioni utili alla ricostruzione dei fatti. Secondo le ipotesi dei militari quindi il cane, dopo aver aggredito la propria padrona ed essere scappato, sarebbe stato investito dalle auto in transito che non sono riuscite ad evitarlo oppure il dobermann, in corsa furiosa, avrebbe spaventato qualche passante che lo avrebbe colpito con un oggetto trovato nelle circostanze. Tuttavia nessuna certezza sulla tragica fine del cane.






Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2011 alle 14:54 sul giornale del 11 giugno 2011 - 1184 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, falconara marittima, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/lUi





logoEV
logoEV