counter
SEI IN > VIVERE MARCHE > CRONACA
articolo

Pesaro: continuano i controlli anti-abusivismo nel centro storico

1' di lettura
888

venditori abusivi

Equipaggi della Questura, su disposizione del Questore D’Angelo, proseguono nell’attività di intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, in particolare con controlli mirati nel centro storico di Pesaro. Ieri è stato effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, con equipaggi delle Volanti unitamente a pattuglie in borghese della Questura, finalizzato alla prevenzione e contrasto del fenomeno dell’abusivismo commerciale e al rintraccio di cittadini dediti all’accattonaggio, soprattutto in zona Ospedale, Stazione F.S., P.zzale Carducci, P.le Cinelli e centro storico.

Nel corso del servizio sono stati fermati e identificati diversi cittadini extracomunitari, di nazionalità prevalentemente nigeriana, risultati in regola con le norme sull’immigrazione e titolari di licenza per attività di commercio itinerante su aree pubbliche, e rom dediti all’accattonaggio.

Nei pressi dell’Ospedale San Salvatore di Pesaro, è stato fermato e identificato un cittadino senegalese, di 45 anni, regolare sul territorio nazionale, intento a vendere mercanzia di vario genere. Lo stesso, al momento del controllo, ha tentato di disfarsi della borsa contenente la mercanzia (fazzoletti, accendini), gettandola dietro una siepe; la borsa è stata recuperata e sottoposta a sequestro amministrativo, e l’uomo sanzionato in quanto privo di regolare licenza per vendita ambulante.

Proseguiranno i servizi di prevenzione della Questura e dei Commissariati di Fano e Urbino, a presidio di tutto il territorio provinciale, finalizzati a garantire la tranquillità dei cittadini.



venditori abusivi

Questo è un articolo pubblicato il 09-06-2011 alle 14:49 sul giornale del 10 giugno 2011 - 888 letture