counter

Ancona: aggredirono due giovani, identificati e denunciati

Polizia 1' di lettura 08/06/2011 -

Gli uomini della Digos della Questura di Ancona, diretti dal dott. Antonio Nicolli, hanno identificato e denunciato a piede libero quattro degli autori di un'aggressione avvenuta lo scorso 26 marzo in piazza del Plebiscito ad Ancona.



A seguito delle indagini, la Digos ha identificato i quattro giovani che, con l'utilizzo di armi da taglio, avevano rincorso due giovani malcapitati per le vie del centro aggredendoli più volte. Le due vittime avevano così riportato traumi e contusioni, giudicati guaribili in 10 giorni. Gli aggressori, seppur noti alle Forze di Polizia perchè membri dei gruppi ultras calcistici locali, non avrebbero agito in quest'occasione per motivi sportivi o politici.

Nel corso della perquisizione domiciliare la Digos ha rinvenuto e posto a sequestro numerose armi da taglio simili a quella dell'aggressione e armi da punta. Inoltre, nell'appartamento di uno dei quattro, sono stati rinvenuti 53 grammi di hashish confezionata in ovuli ed un bilancino di precisione. Pertanto L.G. è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e condotto presso il carcere anconetano di Montacuto.






Questo è un articolo pubblicato il 08-06-2011 alle 17:18 sul giornale del 09 giugno 2011 - 1674 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ancona, questura di Ancona, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/lN1





logoEV
logoEV