counter

Ancona: contrabbando, sequestrati 36 chili di sigarette al Porto

guardia di finanza 1' di lettura 07/06/2011 -

Gli uomini della Guardia di Finanza ed i funzionari della Dogana, nel corso di un controllo sui mezzi appena sbarcati nel porto di Ancona dal traghetto proveniente dalla Grecia, hanno scoperto oltre 36 chilogrammi di sigarette di contrabbando.



Le sigarette di marca Davidoff e Marlboro, per un valore complessivo di 7740 euro, sono state poste a sequestro mentre il cittadino bulgaro residente nel livornese, alla guida della Ford Focus in cui sono state rinvenute le sigarette, è stato tratto in arresto per il reato di contrabbando.






Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2011 alle 16:59 sul giornale del 08 giugno 2011 - 2167 letture

In questo articolo si parla di cronaca, guardia di finanza, sigarette, contrabbando, porto di ancona, Sudani Alice Scarpini, dogana

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/lKN





logoEV
logoEV