counter

Nasce il 'garante nazionale per minori', Tanoni a Roma per la legge

tutela infanzia 1' di lettura 03/06/2011 -

Garante Nazionale dell’infanzia e dell’adolescenza. Sara la figura che dovrà essere scelta dai presidenti di Camera e Senato tra le persone di indiscussa moralità e specifica e comprovata esperienza nel campo dei diritti umani, dell’infanzia e dell’adolescenza e della famiglia. Dovrà anche essere profondo conoscitore delle scienze umane, filosofia, pedagogia, psicologia, sociologia.



Questo il senso della legge, di imminente approvazione da parte del Parlamento, che istituirà la figura di Garante nazionale per i minori. Se ne è discusso a Roma nel corso di un summit nazionale, lo scorso mercoledì (31 maggio) al quale ha partecipato l’Ombudsman delle Marche, Garante dei diritti dei minori e degli adolescenti, Italo Tanoni.

Coordinato da Francesco Alvaro, Garante per i minori della regione Lazio, hanno partecipato all'incontro i tutori dell’infanzia di quattro regioni: Veneto, Molise, Calabria e Marche e della provincia autonoma di Bolzano. L’incontro al vertice organizzato nella sede romana dell’UNICEF ha visto la partecipazione del Senatore Domenico Valentini, Vice Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Senato, che ha illustrato i cardini della legge bipartisan di imminente approvazione al Senato che istituirà questa importante figura di garanzia. Il Prof. Italo Tanoni ha portato l'esperienza delle Marche in questo tema fondamentale per una comunità civile. Indicazioni, che unite a quelle degli altri Garanti regionali, saranno tenute in giusta considerazione in questa fase conclusiva dell'iter della legge.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2011 alle 13:18 sul giornale del 04 giugno 2011 - 1822 letture

In questo articolo si parla di politica, marche, Assemblea legislativa delle Marche, italo tanoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/lA1





logoEV
logoEV