Ancona: premio speciale Marche al Presidente del museo tattile statale 'Omero'

3' di lettura 30/05/2011 -

Con la partecipazione speciale di Sergio Rizzo autore, insieme a Gian Antonio Stella, di "Vandali. Assalto alle bellezze d’Italia" – Rizzoli. Evento speciale 4 giugno ore 22.00 - Paolo Buroni alla Rocca di Sassocorvaro con il suo splendido spettacolo di luci. 5 giugno ore 21.30 - Azienda di Promozione Turistica Regione Basilicata nella città di Urbino con due spettacoli scenografici: “La città dell’utopia” e “Il mondo di Federico II”.



Dopo il grande successo delle prime due edizioni milanesi, ritorna in versione speciale ed itinerante Turistarth - Festival del turismo culturale e delle nuove tecnologie che si terrà tra Urbino e il Montefeltro storico il 4, 5 e 6 giugno.

Previste attività turistiche interattive per i partecipanti, un tour enogastronomico gratuito, un convegno per mostrare i casi di successo italiani, un premio per la migliore tesi di laurea sulle tematiche del festival e grandi protagonisti nazionali che hanno avuto successo nel mondo del turismo, della valorizzazione del territorio, della cultura e dell’ambiente. Il Festival apre in concomitanza col Premio Internazionale Rotondi il 4 giugno alle 16.00 nella splendida cornice della Rocca ubaldinesca di Sassocorvaro (in allegato il comunicato stampa con i nomi dei vincitori e relative motivazioni).

Il premio alla sua XV edizione è stato istituito per rendere omaggio allo straordinario impegno e al coraggio di Pasquale Rotondi, il sovrintendente che ha salvato migliaia di capolavori d’arte dal secondo conflitto mondiale. Il Premio internazionale, articolato in quattro sezioni (Marche, Italia, Europa, Mondo) più un Premio speciale della Giuria, è assegnato ogni anno ai protagonisti di esemplari azioni di salvataggio del patrimonio artistico in ogni angolo del mondo. In questi anni molti personaggi hanno meritato questo importante riconoscimento e quest’anno verranno premiati, tra gli altri, Marco Ciatti, Paolo Matthiae, Giovanni Bazoli e Marco Carminati.

Il Premio Rotondi ai salvatori dell’arte è un’iniziativa che vuole gettare un ponte ideale tra passato, presente e futuro, per ricordarci che la salvaguardia dei beni artistici richiede l’impegno di tutti, nessuno escluso. Domenica 5 giugno è dedicata alla scoperta del Montefeltro attraverso un tour enogastronomico e culturale gratuito, con la collaborazione della Comunità Montana, che toccherà le città di Pietrarubbia, Carpegna con degustazione di prodotti tipici e percorso naturalistico. A conclusione lunedì 6 giugno è previsto il convegno presso l’Università di Urbino con la consegna del Premio Turistarth al miglior progetto di ricerca universitario sul turismo, l’arte e le nuove tecnologie. Il premio sarà consegnato dal giornalista e scrittore Sergio Rizzo.

La terza edizione rappresenta un’evoluzione dell’iniziativa: il Festival vuole infatti affermarsi nel panorama nazionale come un momento di incontro annuale per valorizzare la città italiana, come simbolo di arte e quindi del turismo culturale, e per sensibilizzare e rafforzare il rapporto tra beni culturali e nuove tecnologie. Il Festival nasce dalla consapevolezza che le innovazioni tecnologiche applicate alla valorizzazione dei beni culturali del nostro Paese non sono ancora adeguatamente utilizzate per attirare turisti e visitatori nazionali e internazionali verso città d’arte, siti di interesse archeologico o naturalistico, musei e grandi mostre.

Il patrimonio culturale italiano, infatti, pur essendo ricchissimo, attrae solo una parte dei suoi potenziali flussi turistici.
Come per le passate edizioni l’iniziativa è organizzata da Trait d’union e sostenuta da Alphabeti (http://www.alphabeti.it).

L’evento nasce in collaborazione con l’Università Carlo Bo di Urbino (Facoltà di Economia), con il sostegno del Comune di Sassocorvaro, la Comunità Montana del Montefeltro, Snodo; il patrocinio dell’Associazione dei Comuni Virtuosi, della Provincia di Pesaro e Urbino e il Comune di Urbino. Media partner: 24 ORE Cultura, Alinari 24 ORE, Archeomatica, Quotidiano dell’Arte, la Carriera Rosa e La Voce.



...

...

...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2011 alle 11:02 sul giornale del 31 maggio 2011 - 1273 letture

In questo articolo si parla di cultura, museo, ancona, museo statale tattile omero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/lqT