Pesaro: sul caso dell'imprenditore arrestato, forse coinvolte altre donne

roberti 1' di lettura 18/05/2011 -

Il caso Roberti potrebbe avere nuovi sviluppi. Secondo la Guardia di Finanza sarebbero coinvolte nella vicenda anche altre ragazze, probabilmente extracomunitarie senza regolare permesso di soggiorno. Proprio questa situazione condizionerebbe le giovani nel parlare con le autorità, timorose di eventuali provvedimenti nei loro confronti. 



Al momento, dalle indagini, sono emersi rapporti con due donne. In particolare una ragazza, con cui Roberti avrebbe avuto una storia sentimentale durata diversi anni, durante i quali l'imprenditore avrebbe prestato alla giovane la somma di circa 30mila euro. L'anello rinvenuto dopo la perquisizione a casa dell'imprenditore sarebbe della stessa.

Dagli atti emergerebbe poi la figura di una donna originaria del Venezuela, debitrice nei confronti dell'imprenditore, nonchè sua colf, della quale non si hanno più notizie. La Venezuelana è scomparsa assieme alla sua famiglia, tra cui il figlio, operaio nella ditta di Roberti.






Questo è un articolo pubblicato il 18-05-2011 alle 16:24 sul giornale del 19 maggio 2011 - 1986 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, rossano mazzoli, guardia di finanza di pesaro, imprenditore arrestato, roberti





logoEV