Esenzioni ticket per le prestazioni sanitarie, fino a giugno la procedura non varia

carmine ruta 1' di lettura 05/05/2011 -

Con riferimento alla esenzione per reddito da attuarsi da parte dei Medici di Medicina Generale dal 1 maggio 2011 , si comunica che nei mesi di maggio e giugno saranno in vigore le modalità già in essere allo scopo di consentire le necessarie iniziative per mettere a sistema le procedure previste.



Lo riferisce il direttore del dipartimento Salute e Servizi Sociali, Carmine Ruta, che, sulla questione, ha riunito il Comitato regionale della medicina generale. La fase transitoria di due mesi consentirà alla Regione - spiega Ruta - di individuare, in sede tecnica, le modalità migliori “per facilitare i percorsi e rendere più agevole il rispetto delle disposizioni normative, favorendo l’applicazione del nuovo adempimento congiuntamente all’avvio della trasmissione elettronica dei dati inerenti la ricetta. E’ in via di predisposizione una campagna informativa dedicata”.

A seguito della riunione del Comitato di medicina generale, riferisce Ruta, Regione e rappresentanti dei medici “concordano su una accelerazione del percorso per la realizzazione di progetti informatici a supporto della Medicina generale, allo scopo di costituire un efficace sistema unitario nel territorio. Nel rispetto della specificità della funzione e del ruolo dei medici di medicina generale, sarà convocato uno specifico Tavolo tecnico sull’argomento, composto da professionisti individuati dal Comitato regionale e dal Dipartimento per la Salute e per i Servizi Sociali”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-05-2011 alle 17:25 sul giornale del 06 maggio 2011 - 2560 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kqp