Riunito il Cda della Fondazione per l'Adriatico-Ionica

Mare Adriatico e Mar Ionio 2' di lettura 21/04/2011 -

Nei giorni scorsi, alla Cittadella di Ancona, si è riunito il Consiglio di amministrazione della Fondazione “Segretariato permanente dell’Iniziativa Adriatico – Ionica (IAI)”. Erano presenti il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, l’ambasciatore Alessandro Grafini (presidente della Fondazione), il rettore dell’università di Ancona, Marco Pacetti, Michele Baiano del Ministero per gli Affari esteri e il sindaco di Ancona, Fiorello Gramillano per l’adesione del capoluogo dorico alla Fondazione.



Quest’ultima è l’organismo di supporto organizzativo e operativo al Segretariato, impegnata prioritariamente nell'obiettivo di ottenere il riconoscimento da parte dell'Unione europea della strategia per la Macroregione Adriatico - Ionica. Strategia recentemente promossa ed esposta dal presidente Spacca, in qualità di relatore, al Comitato delle Regioni di Bruxelles.

Nella riunione del consiglio della Fondazione è stata discussa l’ammissione del Comune di Ancona quale socio fondatore della Fondazione stessa, accettata all’unanimità. Le altre decisioni del consiglio di amministrazione hanno riguardato la partecipazione della Fondazione al progetto “Un mare per crescere in pace” promosso dal Forum delle Città dell’Adriatico Ionio e dal Comune di Ancona, che si propone di sostenere i rapporti di scambio e gemellaggio fra le scuole e i giovani delle due sponde del mare Adriatico già sostenuto da un finanziamento del Ministero dell’Istruzione.

Approvate poi una convenzione tra Fondazione e Svim (Sviluppo Marche) per le attività e i progetti riguardanti l’attuazione della Macro-regione Adriatico Ionica e una convenzione tra Fondazione e Informest (Società che vanta una lunga esperienza di progetti di cooperazione soprattutto nei Balcani) per progetti comuni di politica Adriatico-Ionica. Infine, il Presidente Grafini ha dato informazione sulla riuscita del “Primo Forum Internazionale sulla Pesca nel Bacino Adriatico Ionico” (Ancona, 8 Aprile) ed ha annunciato la volontà di organizzare un evento dedicato alla Serbia, prossimo presidente della IAI, all’interno del Festival Adriatico Mediterraneo 2011.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-04-2011 alle 16:19 sul giornale del 22 aprile 2011 - 1221 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, mare adriatico, mare ionio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/jTT